cinefilm // a CASTELLETTO SOPRA TICINO proiezione del film “A MIO PADRE” di Gabriel Laderas e Alessio Tamborini… VENERDI’ 23 FEBBRAIO

Alla SALA POLIVALENTE “A. CALLETTI” (ingresso Parco comunale via Caduti per la Libertà) proiezione del film “A MIO PADRE” di Gabriel Laderas e Alessio Tamborini.

Produzione Civica Scuola di Cinema Luchino Visconti, Milano 2017 in collaborazione con Naga.

Premio miglior sceneggiatura di MigrArti 2017, evento collaterale della 74° Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia.

Inizio ore 21.00.

Con la partecipazione di Miguelito Laderas.

Introduzione e riflessioni a cura del Prof. Giannino Piana.

In collaborazione con Feltrinelli Point di Arona.

A MIO PADRE

Alessio Tamborini e Gabriel Laderas

Alessio Tamborini e Gabriel Laderas

Mike è un immigrato di prima generazione, ex attivista politico, ex militare al servizio del governo dittatoriale filippino ed ex clandestino. Vivendo poi in Italia, ha dovuto fare scelte che hanno influenzato l’apparato familiare. Ciò che Gabriel (il figlio, nato in Italia) ha vissuto e tutt’ora vive sono le conseguenze delle scelte del padre. Sentirsi un filippino nato e cresciuto in Italia senza una vera e propria appartenenza, lo ha portato al conflitto con la famiglia e al rifiuto delle proprie radici etniche, quindi la lingua, i costumi e tutto ciò che potesse riguardare le Filippine. Ma col passare degli anni le idee e le abitudini mutano forma, arrivando al punto in cui i rapporti cambiano e i tanti sacrifici fatti dai genitori per poter garantire ai figli una vita differente dalla loro vengono riconosciuti. Le radici vengono lentamente riscoperte, insieme alla consapevolezza del legame padre-figlio. Sullo sfondo della comunità filippina in Italia, un documentario coraggioso e intimo: la vita privata di una famiglia, dalle voci in prima persona di padre e figlio.

Be the first to comment on "cinefilm // a CASTELLETTO SOPRA TICINO proiezione del film “A MIO PADRE” di Gabriel Laderas e Alessio Tamborini… VENERDI’ 23 FEBBRAIO"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*