cinefilm // a GERMIGNAGA… “DUE GIORNI, UNA NOTTE” di Jean-Pierre e Luc Dardenne (con Marion Cotillard)… VENERDI’ 8 APRILE

Sandra, dopo un periodo di malattia dovuto alla depressione, ha due giorni e una notte per fare campagna a favore del proprio posto di lavoro, che il suo principale vorrebbe toglierle attraverso un referendum interno alla ditta.

Il datore di lavoro di Sandra arriva a proporre agli altri impiegati un bonus di 1000 euro ciascuno in cambio del licenziamento della collega.

Con l’aiuto del marito inizia così un porta a porta umiliante che provoca, nell’umore già scosso della donna, una continua altalena di speranze e delusioni che – in un paio di casi – diventano violenta intimidazione e botte.

Sandra incontra uno ad uno i suoi colleghi di cui comprende il destino fragile, come il suo, e la continua esitazione tra solidarietà e egoismo

“Due giorni, una notte” di Jean-Pierre e Luc Dardenne (Belgio, Francia, Italia 2014, genere drammatico, durata 95′)

La proiezione fa parte del progetto “Lo sguardo aperto” promosso, in occasione del Giubileo della Misericordia indetto da Papa Francesco, dall’ACEC (Associazione Cattolica Esercenti Cinema) in collaborazione con la Fondazione Comunicazione e Cultura della CEI e l’Ufficio Nazionale per le Comunicazioni Sociali.

“Lo sguardo aperto” (segni di misericordia nel cinema, nel teatro, nella cultura) propone rassegne cinematografiche, appuntamenti teatrali e tavole rotonde in 50 sale della comunità e 10 circoli del cinema su tutto il territorio nazionale.

Due giorni, una notte” al Cinema Teatro Italia, Via G. Mameli 20 Germignaga (VA). Inizio ore 20.25. Ingresso posto unico euro 5,00.

50485

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *