cinefilm // a VERBANIA… “ALLA SCOPERTA DI VIVIAN MAIER” di John Maloof e Charlie Siskel… GIOVEDI’ 10 MARZO

La proiezione è organizzata dal Foto Club Verbania.

A volte la bellezza non nasce dalle cose, ma dallo sguardo sulle cose. E lo sguardo di Vivian Maier, emigrata negli Stati Uniti nel 1951, dopo l’infanzia trascorsa in Francia, era in grado di cogliere e valorizzare la bellezza di volti e scorci “di strada” con un talento grande, e probabilmente inconsapevole.

Perché di mestiere, Vivian, faceva la tata, e delle sue foto, il mondo, si accorgerà solo dopo la sua morte nel 2009.

Facce di strada e panorami urbani, istanti rubati alla quotidianità dei bambini di cui si occupava, e scorci metropolitani inediti e perfetti della “sue” città, New York e Chicago.

Tutto quel che colpiva lo sguardo di Vivian Maier veniva catturato dalla sua Rolleiflex 6×6, e in modo del tutto fortuito, è tornato alla luce. Come? Lo racconta il suo “scopritore” John Maloof, che, nel 2007, impegnato nella ricerca di foto d’epoca per un suo libro su Chicago, andò in una casa d’aste a caccia di scatti inediti.

Comprò una scatola piena di negativi per 380 dollari, e si ritrovò tra le mani il lavoro della “sconosciuta” Vivian Maier, ovvero quella che, oggi, viene considerata una delle collezioni di street photography più importanti del XX secolo.

Proiezione alla Sala Pestalozzi, corso Mameli 19.

Inizio ore 21.00.

Ingresso libero.

www.fotoclubverbania.it 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *