cinefilm // a VERBANIA-TROBASO per MARATONDA mini-rassegna cinematografica “GITANISTAN”… LUNEDI’ 13 GIUGNO

L’appuntamento con “L’Italia che non si vede” propone la proiezione del film-documentario (durata 60 minuti) di Pierluigi De Donno e Claudio Giagnotti alla Casa del Popolo Franco Riva in via Renco 91.

A corollario del film apericena sostenibile della Maratonda dalle 19.45 (euro 10 con tessera ARCI, bevande incluse).

Ore 21.00 proiezione.

Organizza l’associazione SottoSopra di Verbania.

Oronzo è un macellaio. Figlio di Giuseppe Rinaldi detto “Seppu lu Zingaru”, negli anni ’80 gestiva attraverso la ditta di famiglia gran parte del commercio di cavalli in Puglia, sdoganando e vendendo più di 200 cavalli a settimana. Claudio Giagnotti in arte “Cavallo”, nipote di Oronzo, è un musicista ed un produttore musicale. Figlio di un italiano e di una rom, è un rom al 50%. Il suo gruppo musicale Mascarimirì è uno dei più conosciuti nel panorama della musica tradizionale salentina. Ma pochi sanno che Mascarmirì è una parole di origine rom, significa “Oh Madonna mia”. Nel 2010 Cavallo si dedica all’album dal titolo GITANISTAN. Inizia un viaggio personale dentro le sue origini, la sua verità(da www.comingsoon.it)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *