a BAVENO gli appuntamenti con il festival musicale “DI PAROLA IN MUSICA”… da DOMENICA 1 AGOSTO a GIOVEDI’ 19 AGOSTO

Mappa non disponibile

Data / Ora
Date(s) - 01/08/2021 - 19/08/2021
21:00

Luogo
Baveno

Categorie


Ritorna a Baveno e in altri comuni del VCO il Festival “Di parola in musica”, a cura di ZEBO – Zero Emission Baroque Orchestra, con il contributo dei comuni di Baveno, Belgirate, Cannero Riviera e Stresa e di Fondazione CRT e Fondazione Comunitaria del VCO.

Tre gli appuntamenti previsti a Baveno:

1 agosto ore 21:00 – Chiesa dei Santi Gervaso e Protaso “Enea e Didone” (concerto narrante). Di chi perse la patria e di chi la costruì, di chi emigrò, di colei che fu abbandonata, storia di una Regina. Trailer:https://www.youtube.com/watch?v=IceIJc450-Q

8 agosto ore 21:00 – Loita, Oratorio di San Fermo “Di furia e d’amore” (concerto da camera). La grande rivoluzione del barocco è passare da una composizione fenomenale dal punto di vista contrappuntistico ad una molto più semplice ma basata sul virtuosismo. Violino e flauto dolce e violoncello diventano, all’inizio del XVII secolo, gli strumenti di riferimento del virtuosismo e dell’invenzione. Moltissimi compositori, esperti di questi strumenti, producono un’enorme serie di sonate a due, tre, quattro fino a dieci strumenti. A questa rivoluzione si accompagna quella della nascita del genere della cantata sacra e profana. Al virtuosismo degli strumenti si aggiunge quello della soprano Alice Rossi.

19 agosto ore 21:00 – Roncaro, Oratorio della B.V. Addolorata “Adieu mes Amours” (concerto da camera). La formazione composta da fiati (cornetto, flauti, bombarda, ciaramello, dulciana) è sicuramente una delle più affascinanti di tutta la musica rinascimentale e permette di esplorare un meraviglioso repertorio con delle sonorità che difficilmente il pubblico ha già sentito e che sorprendono per brillantezza, volume e definizione. Nel 2021 sarà il cinquecentesimo anniversario della morte di uno dei più grandi compositori mai vissuti, Josquin des Pres. Il concerto sarà quindi incentrato sulla figura e sul racconto della vita del gran compositore.

Prenotazione obbligatoria ai seguenti recapiti: Ufficio Turismo 0323 924632 – WhatsApp 345 7936361 – info@bavenoturismo.it

Caratteristica del festival è di presentare ad ogni data in cartellone uno spettacolo musicale in forma di racconto; lo spettatore viene coinvolto nella narrazione attraverso musica barocca, rinascimentale e medievale, immagini proiettate e recitazione.

ZEBO è un’orchestra barocca ad impatto zero e che trova in questo la sua identità nonché il suo punto di forza, facendo di un’attività culturale come la produzione musicale, il veicolo privilegiato di un messaggio etico.

Gli altri concerti narranti si terranno a Cannero Riviera e Stresa, rispettivamente il 24 luglio e il 6 agosto, dove andrà in scena “Con gli occhi di Isabella” e il 12 agosto a Belgirate con “Il viaggio della Querina”.

Tutte le serate sono ad ingresso gratuito.

Info www.orchestrazebo.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *