A BORGO TICINO (Antica Casa Balsari) il concerto della pianista Ida Pelliccioli “Saygun, Bartok, Sibelius e il loro uso delle musiche popolari”… SABATO 24 LUGLIO

Mappa non disponibile

Data / Ora
Date(s) - 24/07/2021
20:30

Luogo
Antica Casa Balsari

Categorie


Antica Casa Balsari per la Cultura presenta il concerto della pianista Ida Pelliccioli “Saygun, Bartok, Sibelius e il loro uso delle musiche popolari”.

Inizio ore 20.30.

Programma: Jean Sibelius – Sei Impromptus, Op. 5; Ahmet Adnan Saygun – Il libro d’Inci, Op. 10/a – Sonatina, Op. 15 -Dall’Anatolia, Op. 25; Béla Bartók – Sei danze in ritmo bulgaro, tratto da Mikrokosmos Vol.6/148-153.

Il concerto si terrà nei Giardini dell’Antica Casa Balsari a Borgo Ticino sul Lago Maggiore.

Ahmed Adnan Saygun, compositore, etnomusicologo e insegnante, lascia un fondamentale contributo alla diffusione della musica occidentale in Turchia; un necrologio apparso sul Times il 15 gennaio 1991 lo indica come il “grande vecchio della musica turca, il cui ruolo è paragonabile a quello di Sibelius in Finlandia, de Falla in Spagna e Bartók in Ungheria”.

Questo programma prende spunto da questa citazione e si propone di mettere in prospettiva tre compositori che hanno studiato e utilizzato musiche – canti, melodie, ritmi – popolari della loro terra per sviluppare il loro linguaggio musicale e, così facendo, hanno temprato l’identità culturale delle loro nazioni. È anche interessante sottolineare che sia Saygun che Sibelius furono influenzati negli ultimi anni da Bartók. Saygun e Bartók si incontrarono pure, quando nel 1936 Bartók trascorse un breve periodo in Turchia, per tenere conferenze e, raggiunto da Saygun, partì per una spedizione in Anatolia.

Ingresso: è richiesta la prenotazione obbligatoria prima dell’evento.

Biglietto: INGRESSO AD OFFERTA LIBERA.

Per informazioni: cell +39 335 5637453. Il concerto si terrà anche in caso di pioggia.

Casa Balsari a Borgo Ticino è Dimora Antica dal fascino segreto delle dimore del Lago Maggiore che offre anche la possibilità di soggiornare per coloro che dopo il concerto volessero fermarsi per il week end (vedere il sito www.anticacasabalsari.it)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *