a VERBANIA (Spazio Sant’Anna) Daniele Biacchessi e Gino Marchitelli nel reading “Pagine Civili. Parole in volo”… VENERDI’ 30 SETTEMBRE

Mappa non disponibile

Data / Ora
Date(s) - 30/09/2022
20:45

Luogo
Spazio Sant'Anna

Categorie


Daniele Biacchessi e Gino Marchitelli propongono un reading letterario che assomma autori di impegno civile: Italo Calvino, Beppe Fenoglio, Renata Viganò, Ignazio Silone, Leonardo Sciascia, Elio Vittorini, Peppino Impastato, Luis Sepulveda, e molti altri ancora.

Ogni sera porteranno sul palco libri scritti in punta di penna, le piccole storie che attraversano la grande Storia.

Inizio ore 20.45.

A seguire concerto dei GANG.

Ingresso libero.

Daniele Biacchessi è giornalista, scrittore, conduttore radiofonico, autore e interprete di teatro di narrazione, regista e produttore cinematografico. E’ direttore editoriale di Giornale Radio, direttore di Radio On, responsabile della collana Contastorie di Jaca Book e Presidente dell’Associazione Arci Ponti di memoria. È stato caporedattore di Radio24-Il Sole24ore. E ancora prima ha lavorato per Rai, Italia Radio, Radio Regione, Radio Lombardia, Radio Popolare. È autore di 38 libri d’inchiesta e di narrazione su terrorismo, ambiente, mafie, Resistenza e Storia contemporanea. Il suo ultimo libro diventato anche film è “Il sogno e la ragione. Da Harlem a Black Lives Matter”, Jaca Book, 2021. Nel febbraio 2022, esce sempre per Jaca Book “I nuovi poveri. Disuguaglianze, conversioni ecologiche, mondi possibili”. Sul piano cinematografico ha prodotto, scritto e diretto numerosi film indipendenti

e di successo, tutti finanziati in crowdfunding e in collaborazione con l’illustratore Giulio Peranzoni, distribuiti attraverso supporti digitali (box dvd e download), e diffusi tramite centinaia di proiezioni pubbliche in Italia e in Europa (Parigi, Lussemburgo, Bruxelles).

Gino Marchitelli, nato a Milano, diplomato in Elettronica Industriale presso l’Istituto Tecnico Industriale Feltrinelli di Milano, da tempo è attivo nel campo delle energie rinnovabili, fotovoltaico e nell’impiantistica elettrica industriale. Da sempre impegnato nel sociale, è una persona attiva e motivata nel campo della promozione culturale-letteraria nel Paese con un’attenzione particolare alle fasce popolari colpite dalla crisi e dal degrado sociale ed economico che stiamo attraversando.

Gang sono un gruppo folk rock italiano. Nati come Paper’s Gang sul finire degli anni settanta e fortemente ispirati ai Clash, furono inizialmente parte della scena punk marchigiana, alla quale sono riconducibili gruppi come Rivolta dell’odio, Cracked Hirn ed Azione non violenta di Ancona, i Cani di Pesaro, i Reig di Macerata ed i Dictatrista di Ascoli Piceno. I loro suoni virarono poi sempre più verso il folk, mantenendo testi fortemente politicizzati ed una particolare attenzione per il combat rock.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *