Il SETTEMBRE ANGERESE tra passeggiate esperienziali, nuovi sentieri e guide d’eccezione… da SABATO 18 SETTEMBRE!

Mappa non disponibile

Data / Ora
Date(s) - 18/09/2021 - 25/09/2021
Tutto il giorno

Luogo
Angera

Categorie


Settembre ad Angera è da anni un mese dedicato alle tradizioni storiche e al profondo legame della città con l’agricoltura, la vendemmia e la produzione vinicola. Risalgono infatti a più di 500 anni fa il titolo acquisito di città e il diritto di celebrare due fiere all’anno, che il Duca Ludovico il Moro concesse ad Angera. Mancherà molto la celebre e tanto affezionata Festa dell’Uva con la sfilata dei carri vendemmiali e allegorici a cui diamo uno speranzoso arrivederci all’anno prossimo.

Ma le occasioni per vivere Angera e conoscere le sue bellezze in questo periodo dell’anno sono molte.

Da non perdere gli itinerari esperienziali gratuiti che condurranno alla scoperta di storie e angoli meno conosciuti della città, percorrendo strade bianche e ammirando lo spettacolo del foliage e delle vigne di Cascina Piano.

Sabato 18 settembre ore 11.00 I racconti dell’industria: passeggiata letteraria guidata dallo scrittore e fondatore del Kapannone dei Libri di Angera, Andrea Kerbaker. Cornice della passeggiata saranno i quartieri meno conosciuti di Angera, a vocazione industriale, che verranno raccontati attraverso le voci principali degli anni Cinquanta come Pier Paolo Pasolini e Italo Calvino, che hanno raccontato e indagato le maggiori realtà produttive italiane, per arrivare poi alla contemporaneità di Paolo Virzì e il suo celebre Capitale umano. L’itinerario si concluderà al Kapannone dei Libri: sarà possibile visitarlo, scoprendo non solo la sua straordinaria collezione di volumi, ma anche la mostra dedicata al critico d’arte Philippe Daverio, ad un anno dalla sua morte.

Domenica 19 settembre ore 15 – I doni della vite: itinerario esperienziale benessere per scoprire la storia della viticoltura nel territorio accompagnati da un istruttore di Nordic e Fitwalking della Salus Group ASD e da una guida turistica. L’itinerario si snoderà dal centro storico, tra boschi e vigneti. Si raggiungeranno i vigneti dell’Azienda Agricola Cascina Piano per scoprire i segreti della produzione del vino IGT Ronchi Varesini. L’itinerario proseguirà con una passeggiata rilassante, per godere delle bellezze di Angera e del suo Museo Diffuso per salutare l’estate.

Sabato 25 settembre ore 14 – Lungo un filo di seta: speciale itinerario esperienziale e inaugurazione sito n. 57 del Museo Diffuso di Angera. C’è un filo che collega Angera e la sua frazione di Barzola con il Comune di Taino. Si tratta di un filo…di seta! A Barzola diverse cascine erano attive nella bachicoltura. I bozzoli erano venduti a Taino fino agli inizi del ‘900 per essere utilizzati dal Setificio Gibert. Una delle cascine storiche è oggi sito del Museo Diffuso – Cascina storica legata alla pratica della bachicoltura – e ospita la sede della Compagnia Roggero, eccellenza nazionale nel teatro di figura e nella produzione artigianale di burattini, marionette e pupazzi. La passeggiata sarà accompagnata da guide esperte e da un Istruttore di Fit Walking e Nordic Walking, tra i boschi della collina del Castellaccio, su sentieri e strade bianche, fino a Capronno e Barzola.

I posti sono limitati ed è sempre obbligatoria la prenotazione. Per tutte le informazioni utili, orari di partenza e prenotazioni è necessario rivolgersi a infopoint@comune.angera.it, consultare il sito www.angera.it, Pagina Facebook AngeraTurismo e Instagram VisitAngera.

Tutti gli itinerari che abbiamo organizzato sono frutto di collaborazioni e sinergie che si sono create in modo naturale nel tempo e siamo felici che anche nuove realtà si siano aggiunte nel recente periodo all’offerta culturale e turistica della nostra città. È un segno che il lavoro di squadra e il sentirsi parte di una Comunità propositiva e partecipe sono indispensabili per far crescere il nostro territorio” ha dichiarato Valeria Baietti, Assessore alla Cultura e al Turismo di Angera.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *