LUNEDI’ 27 e MARTEDI’ 28 GENNAIO // a LOCARNO lo spettacolo “Matilde e il tram per San Vittore” con Maddalena Crippa, Debora Villa e Rossana Mola…

Mappa non disponibile

Data / Ora
Date(s) - 27/01/2020 - 28/01/2020
Tutto il giorno

Luogo
Teatro di Locarno

Categorie


In occasione del Giorno della Memoria l’Associazione Amici del Teatro di Locarno propone: lunedì 27 gennaio, al Teatro di Locarno ore 20.30, lo spettacolo “Matilde e il tram per San Vittore”, una produzione del Teatro della Cooperativa di Milano.

Martedì 28 gennaio alle 14.30 l’opera teatrale sarà presentata, a ingresso gratuito e grazie al contributo del Dipartimento delle istituzioni e al coinvolgimento delle direzioni scolastiche interessate, agli oltre 450 studenti delle scuole post obbligatorie del Cantone Ticino. Seguirà alle 18.00, sempre al Teatro di Locarno, l’incontro con le tre attrici protagoniste: Maddalena Crippa, Debora Villa, Rossana Mola. Il confronto fra attrici e spettatori sarà coordinato dalla giornalista Sabrina Faller.

Infine la sera di martedì, alle 20.30, lo spettacolo sarà replicato per gli abbonati e per le persone interessate.

Il lavoro teatrale illumina su fatti reali poco conosciuti, ovvero la deportazione e l’assassinio dei “colpevoli” dei quattro massicci scioperi – rarissimi in un’epoca connotata dalla ferocia del potere – verificatisi tra il ’43 e il ’44 del secolo scorso negli stabilimenti della cintura settentrionale di Milano.

Si ridà quindi vita, attraverso la memoria, alle 570 persone sottratte alle loro case e ai loro affetti, e a chi – come le donne e i figli delle vittime dei rastrellamenti – si sono affannati a cercare nei tradizionali luoghi di detenzione, tra cui San Vittore, i propri congiunti prima che fossero avviati ai lager.

www.teatrodilocarno.ch

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *