MERCOLEDI’ 22 MAGGIO // a BORGOMEZZAVALLE (Valle Antrona) lo spettacolo di Cristina Meschia e Luca Ciurleo “Ancamó – Dialogo musicale per antropologo e voce solista”

Mappa non disponibile

Data / Ora
Date(s) - 22/05/2019
20:45

Luogo
Borgomazzavalle fraz. Viganella

Categorie


Ancamó – Dialogo musicale per antropologo e voce solista. È questo il titolo del progetto di divulgazione ed esplorazione delle tradizioni che andrà in scena, in anteprima assoluta, mercoledì 22 maggio alle 20.45 a Borgomezzavalle (Valle Antrona), in frazione Viganella.

Il progetto, ideato e portato avanti da Luca Ciurleo e dalla cantate Cristina Meschia (autrice degli album Intra ed Inverna),si inserisce a pieno titolo nel genere delle conferenze spettacolo.

Ancamó diventa una sorta di veglia, dove, nella calore della stalla, i vecchi insegnavano ai giovani, raccontavano la geografia e tramandavano i vari saperi immateriali.

Nell’atto unico, impreziosito dal chitarrista Piero Cento e da Urbano Miserocchi al basso, si tratterà di amore, ma anche di lavoro, comprese le dure migrazioni stagionali per raccogliere il riso o spazzare i camini.

Molti i brani famosi che verranno proposti: da Spazzacamino a Fioca, una poesia di Armando Tami, passando per Val Grande o Bella Ciao delle mondine, passando per Senti le rane che cantano sino a Bell’uselin del bosc o Pover Luisin.

A scrivere il testo teatrale e curare la grafica l’illustratrice Barbara Visca.

Il progetto è promosso dall’associazione Giovan Pietro Vanni con il contributo della Fondazione Comunitaria del Vco, in collaborazione con Landexplorer ed altre realtà del territorio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *