VENERDI’ 27 SETTEMBRE // Al Monte Verità di ASCONA una giornata dedicata a JOSEPH BEUYS “a salvaguardia della Natura in Difesa dell’Uomo”…

Mappa non disponibile

Data / Ora
Date(s) - 27/09/2019
17:30

Luogo
Monte Verità

Categorie


La pubblicazione del nuovo libro di Lucrezia De Domizio Durini “JOSEPH BEUYS. Dal Pensiero alla Parola, dalla Materia alla Forma, dall’Azione all’Opera attraverso le immagini dell’Archivio storico di Buby Durini”, offre alla Fondazione Monte Verità l’occasione di presentare (venerdì 27 settembre alle ore 17.30) un inedito evento dedicato all’artista tedesco, partecipe osservatore delle tematiche ambientali e di sostenibilità che riguardano il nostro pianeta.

Joseph Beuys è stato uno tra i più significativi personaggi dell’arte mondiale del secondo dopoguerra. Per Beuys uomo e ambiente sono inscindibili e interdipendenti. Difendere la natura significa difendere l’uomo, ribaltando la logica produttivistica in favore di una creatività libera e diffusa, capace di riscattare ogni essere umano dalla sua condizione di sudditanza e di aiutarlo a ritrovare la propria identità profonda. Monte Verità è l’emblema del felice connubio tra arte e natura e per questo è il luogo perfetto per dedicare un momento così importante al grande artista.

Conferenze, una proiezione, un concerto e performance artistiche accompagnano la presentazione del volume, edito dalla Casa Editrice Quadrante Lindau di Torino in italiano, inglese e tedesco. ll nuovo lavoro di Lucrezia De Domizio Durini si compone di foto, rare ed uniche, dell’Archivio storico De Domizio Durini, integrate da “Paragrafi Autonomi”, documenti storici irripetibili e riflessioni inedite. In un momento storico di crisi mondiale etica, culturale e sociale, scopo primario dell’autrice è ancora una volta, portare alla luce e ricordare i concetti fondamentali del maestro tedesco: Il rispetto della nostra madre natura e l’unità nelle diversità.

Gli artisti performer coinvolti, profondi conoscitori del lavoro di Beuys, creeranno un’opera formale che depositeranno nel parco di Monte Verità in omaggio al prossimo centenario del Maestro.

L’evento è curato da Giorgio D’Orazio e Lucrezia De Domizio Durini e coordinato da Nicoletta Mongini, responsabile cultura della Fondazione Monte Verità.

Tempo permettendo, parte delle attività si svolgeranno nel parco del Monte Verità, nello spazio che dal 2004 ospita una delle Querce del progetto Difesa della Natura, inaugurato dal Maestro nel 1972 a Bolognano.

In questa occasione, il Monte Verità rinsalda e sottolinea il legame e la condivisione dei principi di Salvaguardia della Natura e di Difesa dell’uomo, alla radice del lavoro beuysiano, oggi portato avanti in molti paesi nel mondo da Lucrezia De Domizio Durini.

Al termine verrà offerto un aperitivo vegetariano sotto la Quercia di Beuys.

Info programma www.monteverita.org

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *