immagini // L’ incantesimo del lago, 1984 // VALERIO ADAMI

7223345-11088699

Valerio Adami nasce nel 1935 a Bologna. A quattro anni si trasferisce con la famiglia a Milano, i suoi primi disegni ritraggono le macerie della guerra. A Venezia, ancora giovanissimo, inizia a dipingere con Felice Carena. Nel 1951 conosce e frequenta Oscar Kokoschka e inizia a studiare disegno a Brera con Achille Funi. Dal 1960 a viaggiare e a soggiornare all’ estero: in Europa, a New Jork, in Sud e Centro America, in India, a Tokyo e in Israele. Espone al Jewish Museum di New Jork, al Museo d’ Arte Moderna di Parigi, al Museo di Città del Messico, di Gerusalemme, al Centre Georges Pompidou nel 1985 e in molte altre prestigiose sedi museali. Nel 1997 crea la Fondazione Europea del Disegno a Meina (Villa Faraggiana). Vive tra la Francia e Meina, sul Lago Maggiore.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *