incontri, eventi // a GHIFFA “Vestire la letteratura. Storia e design dei caratteri tipografici” incontro con lo stampatore ENRICO TALLONE… SABATO 14 MAGGIO

L’Officina di Incisione e Stampa IL BRUNITOIO nell’ambito della mostra “Visione e Preghiera: Carte e Altre Carte” di Guido Peruz propone sabato 14 maggio alle ore 17.30 un incontro con l’editore e stampatore Enrico Tallone.

Enrico Tallone tiene in vita l’officina tipografica più antica del mondo fondata dal padre Alberto nel 1938. “Il suo insegnamento più importante è stato il concetto umanistico dell’estetica: il bello è il buono, dove c’è bellezza c’è contenuto, quindi civiltà.

Presso la sua tipografia di Alpignano (Torino), stampa a mano con caratteri mobili su carte morbide di puro cotone e pubblica titoli della letteratura classica, utilizzando una grande varietà di caratteri come il “Tallone” “Il Garamond” o il “Caslon”.

Il tema dell’avvicendarsi e dei ritorni degli stili dei caratteri usati nell’editoria dal Quattrocento al Novecento sarà trattato e discusso, nell’incontro a Ghiffa, basandosi su una poesia composta a mano e impressa tipograficamente con una trentina di significativi caratteri di cassa dell’archivio dell’Editore.

“Il libro è un oggetto straordinario, il solo in grado di contenere materia che si trasforma in spirito: è l’affascinante alchimia che porta l’occhio a cogliere segni portatori di idee. Noi continuiamo con la stampa a mano non per folclore, ma perché è la tecnologia migliore per la chiarezza di lettura: è il nostro modo per essere ancorati al presente” (La Stampa, 31 gennaio 2016)

L’incontro si svolge presso la sala esposizione “Panizza” di Ghiffa (VB).

www.ilbrunitoio.it 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *