incontri, eventi // a MEINA… Presepe vivente nel parco del Museo di Meina !… DOMENICA 20 DICEMBRE

Il programma dell’allestimento multimediale natalizio “Natus Est ! Le origini del Natale” allo chalet-museo di Villa Faraggiana, proposto dalla Fondazione UnioversiCà, si arricchisce con la performance dal titolo “Si sente una musica da lontano”. Inizio ore 16.00.

Si tratta di un presepe vivente interpretato dai giovani francescani di Villa Picco di Arona e dal gruppo di catechismo “Stelle nella luce” di Conturbia.

Come suggerisce il titolo, attirati da un suono lontano, ma invitante, i vari personaggi del presepe accorreranno a rendere omaggio al Bambino, in una sorta di rivisitazione del primo presepe vivente della storia, quello allestito da San Francesco d’ Assisi il 25 dicembre 1223.

Il presepe vivente verrà replicato il 27 dicembre (ore 16.00).

Dopo la rappresentazione, sarà possibile visitare il Museo, che con l’ allestimento Natus Est ! offre un viaggio emozionale nella storia e nelle tradizioni del Natale. L’ evento è particolarmente indicato alle famiglie con bambini.

In collaborazione con la pro loco di Meina durante la giornata verranno proposti dei momenti conviviali (… cioccolata per tutti !) per lo scambio degli auguri.

È possibile parcheggiare all’interno del parco dello chalet, via Sempione 21.

www.museomeina.it  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *