incontri, eventi // a VERBANIA (Cava Storica di Trontano) l’undicesima edizione del festival TONES ON THE STONES… da VENERDI’ 21 a DOMENICA 23 LUGLIO

Entra nel vivo TONES ON THE STONES 2017 con tre serate che legano suggestioni paesaggistiche e artistiche nella cava storica di Trontano (Verbania).

VENERDÌ 21 LUGLIO 2017 ore 21.30 REQUIEM di W. A. MOZART con la proiezione simultanea del film di animazione “Aeterna” di Leonardo Carrano (prima rappresentazione assoluta).

Direttore Paolo Spadaro. Soprano Sujung Wang. Contralto Eleonora Filipponi. Tenore Federico Bulletti. Basso Ken Watanabe. Coro Universitario del Collegio Ghisleri. Orchestra da Camera Milano Classica.

Aeterna è un film d’animazione sperimentale, che prende vita dalle sensazioni che ha suscitato nel suo autore, Leonardo Carrano, l’ascolto del Requiem di Mozart. Le parti della celebre Messa vengono interpretate attraverso 14 film che creano un insieme organico e variegato quanto a tecniche d’ animazione e linguaggi espressivi.

«Aeterna di Leonardo Carrano è un’opera straordinaria, unica, eccezionale. Il Requiem di Mozart è esaltato dalle invenzioni di immagini dove appare un mondo più alto di noi…». (Ennio Morricone)

SABATO 22 LUGLIO 2017 ore 21.30 “NEXTONES”

NeXTones, la sezione dedicata alle arti digitali e alle nuove musiche, presenta anche quest’anno una selezione di opere internazionali. Spettacoli immersivi accompagneranno gli spettatori fino a tarda notte in un viaggio di esplorazione delle più recenti forme di interazione audiovideo.

ROBERT HENKE – LUMIÈRE III (première italiana)

Robert Henke è un artista specializzato nel campo delle installazioni audiovisive e in ambito musicale e performativo. È nato nel 1969 a Monaco e vive attualmente a Berlino. Dotato di un forte background in campo ingegneristico e sensibile al fascino della tecnologia, Henke attribuisce alla creazione dei propri strumenti di lavoro così come degli algoritmi che li operano un ruolo cruciale all’interno del processo creativo. Titolare del progetto musicale Monolake, con nove album e innumerevoli singoli all’attivo dal 1995 ad oggi, le sue opere sono state presentate presso Tate Modern, Centre Pompidou, MoMA PS1 e nei più importanti festival internazionali. Lumière III è l’ultimissima versione dell’opera multimediale che esplora i confini della tecnologia laser sfruttandone le proprietà intrinseche e spingendole fino all’estremo. Ciò porta alla creazione di immagini mai viste prima che coprono tutto lo spettro del visivo. Si passa dalla purezza del bianco assoluto all’oscurità quasi totale, da colori impossibili da ottenere mediante tecnologie video tradizionali a forme e fenomeni cinetici eleganti ed elaborati.

BLANCK MASS – WORLD EATER

BLANCK MASS è il progetto di Benjamin John Power del duo Fuck Buttons, che presenta il suo terzo album full-length, World Eater, pubblicato dall’etichetta Sacred Bones. Dall’esordio del 2011 per Rock Action dei Mogwai il suo mondo sonoro si è evoluto da una trance ambientale a dinamiche e ritmiche affini alla galassia post-rave (Powell, Amnesia Scanner): musica da ascoltare e ballare.

MERCHANTS

MERCHANTS è un’esplorazione musicale di paesi immaginari, fra suoni nuovi e campioni ritrovati, che avvicina detriti globali e pulsazioni techno nella ricerca di musiche possibili.
Il duo, formato da Alberto Ricca (Bienoise) e Davide Amici, presenta dal vivo i brani dell’omonimo disco d’esordio con un live energico e fortemente istintivo, rituale ed ipnotico, completamente suonato senza computer.

VRIL

Appare quasi dal nulla sulle scene all’inizio degli anni ‘10, entrando subito a far parte della già leggendaria etichetta tedesca Giegling. La particolarità della sua musica lo fa subito notare anche da Marcel Dettmann, che gli concede spazio sulla sua Ostgut Ton. La sua musica va alla ricerca del movimento costante, esplorando un’energia senza tregua. Una volta coinvolti nel turbine del suo live set, non potrete desistere dal muovervi.

MARCO SHUTTLE

Ispirato dalla Techno di Detroit e dall’electro, l’acid-house e la garage di New York, Shuttle è un producer italiano di stanza a Berlino che negli anni ha sviluppato uno stile personale e profondo con set introspettivi e colorati di psichedelia.

DOMENICA 23 LUGLIO 2017 ore 21.30 PIANO TWELVE & ZAMAGA ATHLETIC DANCERS

Sei uomini e sei donne, suonano simultaneamente dodici pianoforti a coda. Un concerto assolutamente unico grazie a progressioni ritmiche simultanee, alternate e opposte. Un concerto (le musiche vanno da J. S. Bach ai Coldplay) che diventa spettacolo grazie alla suggestiva partecipazione della compagnia ZAMAGA. Gli statuari corpi dei danzatori offriranno volteggi e acrobazie sulle strutture ritmate dei 1056 tasti bianchi e neri, sospesi nel vuoto, sullo sfondo della bellissima parete di Beola grigia della cava.

Un programma avvincente: superfici, linee, intrecci, sequenze di suoni, colori e corpi che si sommano e si sottraggono in energica, musicale armonia.

Maggori info su www.tonesonthestones.com 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *