incontri, eventi // ad ANGERA… Angera chiama Palmira… DOMENICA 8 NOVEMBRE

Si terrà (ore 17.30) alla Sala Conferenze del Museo di Angera (via Marconi 2) un tributo alla bellezza minacciata e alla memoria di Khaled al Asaad, direttore del sito archeologico di Palmira, ucciso il 18 agosto 2015 per aver cercato di impedire la demolizione del bene storico a lui affidato, luogo della memoria collettiva e patrimonio tutelato dall’ UNESCO.

Palmira è stata un’ importante metropoli dell’ Impero Romano d’ Oriente, sorta in un’ oasi del deserto siriano a metà strada tra Mesopotamia e Mediterraneo, su una via carovaniera che univa Oriente e Occidente.

La missione congiunta italo-siriana Pal.M.A.I.S. vi ha lavorato tra il 2007 e il 2010.

Il racconto della straordinaria esperienza umana, culturale, scientifica vissuta in quei 4 anni vuole essere una testimonianza contro la barbarie che oggi rischia di cancellare non solo il sito, ma anche un intero paese e popolo.

Khaled-Al-Asaad

(Khaled al Asaad)

Relatore dell’ incontro Maria Teresa Grassi, professore di Archeologia delle Province Romane – Università Statale di Milano, direttore della missione Pal.M.A.I.S. fino al 2010.

L’ iniziativa, organizzata dal Comune di Angera e dal Civico Museo Archeologico, si svolge in collaborazione con Emergency di Varese.

Informazioni 320.4653416 museoarcheologicodiangera@gmail.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *