incontri, eventi // ad ASCONA… “UTOPIA E AMORE – Eventi letterari al Monte Verità” da GIOVEDI’ 14 a DOMENICA 17 APRILE

Si svolgerà tra Monte Verità e il lungolago di Ascona la quarta edizione degli Eventi letterari Monte Verità.

Scrittori, poeti, danzatori e musicisti nazionali ed internazionali, dal 14 al 17 aprile parleranno e discuteranno di amore… Amore nelle sue molteplici espressioni, quale avvenimento metafisico, atto di follia e teatro per la messinscena di fedeltà e tradimento.

“L’amore può comportare una felicità immensa tanto quanto pura sofferenza. Entrambe le sue facce hanno fatto scorrere fiumi di parole appassionate” afferma Joachim Sartorius, direttore artistico della manifestazione “Tutti noi siamo cresciuti con grandi coppie di amanti come Tristano e Isotta, Romeo e Giulietta, Laura e Petrarca. In fin dei conti è stata la letteratura ad insegnarci che cos’è l’amore e quali conseguenze può avere, ben prima di innamorarci a nostra volta.”

A segnare l’esordio della manifestazione asconese interverrà (giovedì 14 aprile, ore 19.30 a Piazza Elvezia) lo scrittore inglese Ian McEwan. Dal 1975 ad oggi, McEwan ha regalato libri memorabili, come Primo amore, Fra le lenzuola, Il giardino di Cemento, Bambini nel tempo, Amsterdam, L’amore fatale e, in anni più recenti, Espiazione, Chesil beach, Solar sino al recente La ballata di Adam Henry (tutti editi da Einaudi).

Il ricco programma prevede anche la presenza degli autori (soltanto per citarne alcuni) Michela Murgia, che curerà l’esperienza “Cenacolo del Monte Verità” dedicata a un gruppo di giovani autori svizzeri, Marco Santagata, tra i più noti interpreti dell’opera di Dante, della poetessa Patrizia Valduga, del politico ed economista romeno Varujan Vosganian, autore de Il libro dei sussurri, considerato un romanzo epocale sul destino, la sofferenza e la resistenza del popolo armeno.

E anche in questa quarta edizione si andrà oltre i confini della parola scritta, a cominciare dalla tradizionale performance di danza al Teatro San Materno, dove gli artisti berlinesi Angela Schubot e Jared Gradinger proporranno una coreografia incentrata sul desiderio dell’unione senza condizioni.

Anche la musica si farà spazio attraverso la cantante italiana Etta Scollo. Nelle sue canzoni si ritrovano testi di Calvino, Moravia, Camilleri e Quasimodo, che saranno letti ed interpretati per l’occasione dall’attore Claudio Moneta, intrecciando così il folk siciliano con la musica pop d’avanguardia e il jazz.

Per ulteriori informazioni e prevendita www.eventiletterari.swiss 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *