incontri, eventi // al Civico Museo Archeologico di ANGERA un nuovo anno di CONFERENZE e LABORATORI DIDATTICI… da DOMENICA 19 MARZO

Prosegue il progetto triennale IL MUSEO E GLI ALTRI, che mira ad individuare e studiare le tracce relative alla presenza di genti non latine e abitudini inconsuete nella Lombardia antica.

Le conferenze di quest’anno (NEI PANNI DEGLI ALTRI, costumi, accessori e aspetti inconsueti nella Lombardia romana) indagheranno i costumi e gli accessori delle antiche popolazioni che frequentarono il nostro territorio, genti che a volte restavano affezionate al proprio costume tradizionale, a volte invece preferivano seguire le nuove mode suggerite dai conquistatori o dalla classe dominante.

Il primo incontro del ciclo si terrà domenica 19 Marzo (ore 17.30) nella Sala conferenze del Museo di Angera, in Via Marconi 2.

Per l’occasione Mauro Squarzanti, conservatore del Museo Archeologico di Sesto Calende, disquisirà su Modi e mode dell’abbigliamento nell’area prealpina golasecchiana.

Ingresso Libero.

riproduzione_fibula_03 (1)Ricominciano anche i tanto attesi Laboratori Didattici del MABA (Museo Archeologico dei Bambini – Angera) che si rifaranno al tema: DA CHI TI TRAVESTI? Pietra, fibra e metallo per un costume Old Ethnic Fashion.

L’appuntamento d’esordio è fissato sempre per domenica 19 marzo, alle ore 15.00.

Melissa Proserpio, archeologa e artista esperta in didattica, proporrà ai bambini il laboratorio dal titolo Fibule e armille. Un gioiello per tutte le stagioni. L’attività è destinata a tutti i bambini dai 5 ai 12 anni, è gratuita ma è necessario prenotare scrivendo una email a museo@comune.angera.it oppure telefonando al numero 3204653416.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *