incontri, eventi // al Museo di ANGERA “DESCRIVEDENDO” un progetto per vedere e capire l’Arte e l’Archeologia con parole condivise… DOMENICA 25 NOVEMBRE

DescriVedendo, progetto culturale di accessibilità e fruibilità, verrà applicato per la prima volta ad un reperto archeologico identificato – spiega l’Assessore alla cultura Valeria Baietti – con il Frammento di Stele Funeraria a ritratti conservata nel Lapidario del Museo di Angera.

DescriVedendo è un metodo innovativo concepito per rendere accessibile il patrimonio artistico alle persone con ridotta o nulla capacità visiva. Non si rivolge unicamente a persone con disabilità, ma si propone anche come un modo diverso di fruire dell’arte, aperto come esperienza a tutti coloro che sono disponibili a usare con una nuova consapevolezza i propri sensi.

Sarà possibile vedere la bellezza e la storia con gli occhi della mente, partecipando ad una esperienza culturale inconsueta e inclusiva.

Quante vite sono narrate nelle opere d’arte e nei reperti archeologici che troviamo nei musei? Per una volta non ce lo diranno gli occhi, ma le parole!

L’appuntamento è per domenica 25 novembre alle ore 16.30 al Civico Museo Archeologico di Angera, via Marconi 2.

DescriVedendo viene promosso dall’Associazione Nazionale Subvedenti – ONLUS, con la quale il Comune di Angera ha siglato un accordo per la realizzazione dell’iniziativa, che dal 1970 opera per dare alle persone con disabilità visiva supporti e servizi utili per la vita scolastica, per quella lavorativa e per il tempo libero.

Pagina FB CiviciMuseiAngera

Be the first to comment on "incontri, eventi // al Museo di ANGERA “DESCRIVEDENDO” un progetto per vedere e capire l’Arte e l’Archeologia con parole condivise… DOMENICA 25 NOVEMBRE"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*