incontri, eventi // al Museo di Angera l’incontro “GLI SCAVI OTTOCENTESCHI AD ANGERA: I PROTAGONISTI” relatrice Gabriella Tassinari… DOMENICA 17 MARZO

Alle 17.30 un incontro al Museo di Angera per il ciclo RISCOPRIAMO ANGERA, dedicato ad antichi scavi e ricerche e ai personaggi che ne favorirono la fama, impegnandosi nello studio e nella tutela del patrimonio archeologico e storico-artistico locale.

La dottoressa Gabriella Tassinari (Università degli Studi di Milano) terrà la conferenza “Gli scavi ottocenteschi di Angera: i protagonisti”.

Verranno ricordati insigni studiosi, come il poliedrico Alfonso Garovaglio, archeologo, collezionista, ispettore agli scavi e monumenti di Lecco e Como, o l’ingegnere Giuseppe Quaglia, uno dei pionieri delle ricerche nei siti paludosi, grazie ai quali fu possibile il rinvenimento di importantissimi siti preistorici.

Spulciando tra carte, vecchie immagini e monumenti alla Memoria, spuntano anche alcuni parenti angeresi, tra cui la sorella di Alfonso, Maria Garovaglio, moglie di Stefano Castiglioni, così ricordata nel Cimitero di Angera: donna che a molta cortesia e gentilezza d’animo univa carattere virile e una non comune intelligente attività.

L’ingresso è libero fino ad esaurimento posti.

Domenica 17 marzo alle 15.00, riprendono anche i laboratori didattici: sarà possibile cimentarsi in un piccolo scavo simulato e provare le tecniche degli archeologi grazie al laboratorio Scavo come un archeologo, condotto da Melissa Proserpio, archeologa e arteterapeuta; la partecipazione è gratuita ma è necessario prenotare scrivendo una email a museo@comune.angera.it o telefonando al numero 320 4653416.

Pagina FB MuseiAngera

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *