incontri, eventi // alla Libreria Galleria SPALAVERA di VERBANIA-PALLANZA incontro con lo scrittore e saggista MARCO BELPOLITI… GIOVEDI’ 16 GIUGNO

In attesa del festival LAGO MAGGIORE LETTERALTURA, appuntamento con LetterAltura Off, la sezione di LetterAltura nata nel 2015 dall’esigenza di allargare gli orizzonti del festival e di coinvolgere alcune realtà alternative del territorio.

L’incontro, giovedì 16 giugno alle ore 21.00, alla Libreria Galleria Spalavera di Verbania Pallanza ( Via Ruga 16), vede sulla scena lo scrittore Marco Belpoliti.

Un incontro, realizzato in collaborazione con Librarsi Spalavera e associazione 21 marzo, per entrare nei molteplici mondi di Primo Levi, per capire l’opera di uno degli autori decisivi del XX secolo.


Frutto del lavoro ventennale di Marco Belpoliti Primo Levi di fronte e di profilo è un libro-universo, e l’universo è quello di Primo Levi: la sua vita tormentata, la sua vicenda di scrittore e intellettuale ma soprattutto la sua opera sfaccettata, complessa, ricchissima di temi, rimandi e suggestioni. Un libro-mosaico in cui si parla di tutto: di sogni, animali, viaggio; di scrittura letteraria, commedia e tragedia; di vergogna, di memoria, di Storia e di Ebraismo.

16 giu leteralSpesso gli autori vengono studiati e letti fuori dalla cornice storica in cui sono vissuti e hanno operato; quando questo accade significa che hanno raggiunto la statura di “classici”, che si leggono senza nulla perdere anche fuori dal loro tempo e che trasmettono valori e idee, oltre che piacere, alle generazioni successive. Levi era arrivato a questo punto.” (Marco Belpoliti)

Marco Belpoliti saggista e scrittore, ha curato le opere di Primo Levi e pubblicato numerosi libri fra cui L’occhio di Calvino (Einaudi), La prova (Einaudi), Il tramezzino del dinosauro (Guanda), Il corpo del Capo (Guanda), La strada di Levi (con Ferrario e Cortellessa, Chiarelettere), Senza vergogna (Guanda), Pasolini in salsa piccante (Guanda), La canottiera di Bossi (Guanda), L’età dell’estremismo (Guanda), Primo Levi di fronte e di profilo (Guanda).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *