incontri, eventi // arte e cultura del Verbano in tre appuntamenti “granitici”… a Pianezza di Prata (giovedì 19 luglio) Baveno (venerdì 20 luglio) Montorfano (domenica 22 luglio)

Per la rassegna “Megalitismo” giovedì 19 luglio l’escursione Il circolo di pietre di Pianezza di Prata”. Il ritrovo è al Circolo di Prata (Vogogna) alle ore 14.30. L’escursione (circuito ad anello) prevede la visita di Pianezza e del sito dove è stato scoperto il circolo di pietre. Il rientro è previsto per le ore 18.00. Tempi di percorrenza: 1 ora. In caso di maltempo l’escursione è sostituita da un incontro al Civico Museo Archeologico di Mergozzo alle ore 17.30, con presentazione fotografica del sito e visita guidata al rinnovato percorso espositivo. Le escursioni sono inserite nelle rassegne “Libri in cammino” del Parco Nazionale Val Grande e “La pietra racconta” dell’Ecomuseo del Granito, sostenuta da Fondazione Comunitaria del VCO.

Le iniziative sono gratuite, ma è obbligatoria la prenotazione da effettuare entro le ore 12.00 del giorno precedente.

Civico Museo Archeologico – tel. 0323/840809 museomergozzo@tiscali.it  Parco Nazionale Val Grande – tel. 0324/87540 info@parcovalgrande.it

Venerdì 20 luglio “Il granito incontra l’arte”. L’escursione prevede, con partenza dal Museo Granum di Baveno (ore 15.00) la visita all’esposizione del dipinto di Guido Boggiani “Le cave di Baveno”, dopodiché si navigherà alla volta di Verbania-Pallanza, ammirando dal lago il paesaggio delle cave, per giungere infine al Museo del Paesaggio, che offre visita guidata con ingresso gratuito alla mostra in corso “Armonie Verdi”.

L’accompagnamento è gratuito, il costo dell’imbarcazione varia da 7 a 10 euro in base al numero dei partecipanti. La prenotazione, da effettuare presso l’ufficio turismo di Baveno, è obbligatoria entro le ore 17.00 del giorno precedente (Tel. 0323 924632). www.bavenoturismo.it  

Domenica 22 luglio sarà protagonista alle 21.00 l’area archeologica di San Giovanni al Montorfano (Mergozzo) che ospiterà la performance “Il soffio della Terra”. L’esibizione si inserisce nel progetto Tatlas, sviluppato dal flautista Rossano Munaretto. La filosofia ispiratrice di questo progetto sonoro è rappresentata dalle suggestioni che rendono protagonisti gli elementi primari del nostro pianeta, ossia il legno, la pietra, l’acqua, l’aria, divenendo prima strumenti emozionali, poi strumenti musicali.

L’iniziativa è con ingresso ad offerta libera a sostegno del progetto “La pietra racconta”.

Info www.ecomuseogranitomontorfano.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *