incontri, eventi // “BEFORE AND AFTER” il Festival Tones on the Stones propone riflessioni, musica e momenti performativi… da DOMENICA 19 a DOMENICA 26 LUGLIO

Before and After: titolo che è tutto un programma per la rassegna che unisce musica, performance, talk di approfondimento ed escursioni guidate fra le meraviglie naturalistiche della Val D’Ossola.

Tones on the Stones 2020 – spiegano gli organizzatori – sarà un percorso di ricerca, un’opera-studio, una residenza-laboratorio attorno al quale si radunerà una comunità artisti, studiosi, professionisti e pubblico per condividere esperienze e riflessioni che nascono inevitabilmente dalla crisi pandemica ed elaborare nuove visioni per un futuro diverso.

Tra i numerosi ospiti: il trombettista Paolo Fresu (che si esibirà con Roberto Ciammarughi in un concerto realizzato in partnership con il festival Musica in quota), il pianista Roberto Olzer con lo spettacolo visualmusicale Fellini 100 e Annamaria Ajmone, coreografa e danzatrice fra le più apprezzate esponenti della danza contemporanea europea (appuntamento realizzato in collaborazione con Cross Festival).

La rassegna si terrà dal 19 al 26 luglio a Baveno, a Urlezzo, nella Cava Roncino ad Oira, nel Villaggio di Ghesc a Montecrestese, all’Alpe Devero.

Il festival si svolgerà nel pieno del rispetto delle regole sanitarie e del contingentamento del pubblico.

Per tutte le informazioni e programma www.tonesonthestones.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *