incontri, eventi // La campagna anti inquinamento “Le nostre acque” di Coop e LifeGate approda a SOLCIO di LESA con il dispositivo Seabin!

La campagna “Le nostre acque” di Coop e LifeGate approda a Solcio di Lesa, sul versante piemontese del Lago Maggiore, dove verrà posizionato un dispositivo Seabin capace di recuperare in media oltre 500 chilogrammi di rifiuti plastici all’anno, comprese le microplastiche e le microfibre.

Il Seabin – installato presso la Cooperativa Pescatori E Acquicultori Del Golfo Di Solcio – può funzionare 24 ore al giorno e grazie all’azione spontanea del vento, delle correnti e alla posizione strategica del cestino, è in grado di convogliare i detriti inquinanti direttamente al proprio interno.

La pompa ad acqua, collegata alla base dell’unità, è capace di trattare 25.000 litri di acqua all’ora.

Saranno collocati 25 dispositivi nelle acque dei mari, fiumi, laghi di tutta Italia: tra le prossime tappe Castiglione della Pescaia, Livorno, Milano, Brindisi, Trieste e Ravenna.

La lotta all’inquinamento da plastica parte dunque dai prodotti – Coop ha annunciato che raggiungerà nel 2025 un risparmio totale di plastica vergine di 6.400 tonnellate annue – e approda nelle acque dolci del Verbano.

Il Lago Maggiore come tutti i laghi subalpini del nord Italia, subisce la pressione antropica di regioni densamente popolate: le ricerche condotte dal team scientifico di Goletta dei Laghi di Legambiente, in collaborazione con ENEA, stimano una presenza media di microplastiche nelle acque del Lago, pari a 605.638 particelle per chilometro quadrato di superficie. In colonna d’acqua è stato invece rilevato un dato medio di 1,99 particelle per metro cubo di acqua filtrata. Una delle situazioni più significative e complesse rispetto agli altri grandi laghi lombardi.

Ha dichiarato Aloma Rezzaro, sindaco di Lesa: “Richiamo l’affermazione di Turton, l’australiano inventore del Seabin – se possiamo avere i cestini per la spazzatura sulla terra ferma, possiamo averli anche nel mare – ed ora il cestino della spazzatura pensato per il mare, arriva, sul Lago Maggiore, in particolare nel Golfo di Solcio di Lesa. Al fine di mantenere integre le qualità ambientali del Lago, Lesa ospiterà nelle proprie acque un Seabin che consentirà i rilevamenti e gli studi delle microplastiche presenti, purtroppo, nelle nostre acque. Siamo orgogliosi che Lesa sia la quarta località scelta da Coop per la campagna Le nostre acque”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *