incontri, eventi… // Premio Chiara ultimo atto…?

Romano Oldrini, presidente dell’ associazione Amici di Piero Chiara, invita i suoi concittadini a svegliarsi, a dare il loro apporto per la conservazione dei punti fermi della varesinità. E infatti i varesini rispondono ribellandosi alla chiusura del Centro Geofisico Prealpino e continuando a opporsi, per voce di un battagliero comitato cittadino, alla costruzione del parcheggio alla Prima Cappella del Sacro Monte. Poche, invece, le prese di posizione riferite al prestigioso premio letterario: mancano le voci (anche critiche), gli scatti a favore, le proposte alternative su carta stampata e web, le iniziative di sostegno. Non parlo soltanto di soldi ma di confronto dialettico enuove linfe creative da mettere in campo. Leggo di un’ edizione che si farà nonostante il disimpegno della Provincia, di una possibile iniziativa di raccolta fondi, di un ospite di spicco e di una giurata autorevole, ma non mi sembra di cogliere l’ esigenza di affondare profonde radici nel territorio, di alternare a sale affrescate, ville napoleoniche e poltroncine rosse le risorse “periferiche” umane e strutturali, i cortili e le castellanze, i luoghi poco conosciuti della Varese minore, le aree gioiose e impreviste. Forse (ripeto forse, è soltanto un’ idea come un’ altra) uno sversamento di passione e competenze verso l’ “esterno” porterebbe a raccogliere nuovi consensi e a consolidare una manifestazione che Varese e la Provincia dei Laghi non può permettersi di perdere. Oppure, in alternativa, si può continuare a pensare che viviamo in un Paese che legge poco e non apprezza la cultura e lasciare ad altri (oltreconfine) il gusto di provarci.carte

Be the first to comment on "incontri, eventi… // Premio Chiara ultimo atto…?"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*