libri // “Sul Monte Verità ” di Edgardo Franzosini

Edgardo Franzosini scrive un romanzo storico sul Monte Verità di Ascona, centro occulto di sogni e fatti miracolosi, personalità eccezionali e oscuri guaritori, dediti ai misteri della Natura e a una controcultura destinata a mutare il volto dell’ intero Occidente. Il Monte Verità è l’ Atlantide emersa all’ origine della modernità, il luogo misterioso da cui tutto, si può affermare, ha preso vita.

Al centro dell’ opera dello scrittore milanese (autore tradotto in Francia, Spagna e Germania) la scomparsa di Alceste Paleari, asceta sul Monte Verità, dedito all’ improbabile culto della noce di cocco. La sparizione viene investigata ricomponendo una storia labirintica e sorprendente, in cui si stagliano personaggi come il satanista Aleister Crowley, lo scrittore Hermann Hesse, la danzatrice Isadora Duncan e una folla di individui realmente esistiti tra misticismi e massonerie, capanne e Bauhaus.

Un universo esploso, bizzarro e romanzesco, che iscrive la felice prosa di Franzosini in una tradizione segreta e indecifrabile, appassionante come un giallo d’ autore.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *