luoghi e storie di lago // Battistero di San Giovanni Battista a Domo Valtravaglia

domoIl battistero di San Giovanni Battista sull’ altura di Domo Valtravaglia, fa parte di un complesso religioso (comprendente la chiesa di S. Stefano, divenuta oggi abitazione privata e la chiesa di Santa Maria Assunta, riedificata a fine ‘700) di grande interesse storico, nucleo devozionale che testimonia l’ antico prestigio di Domo all’ interno della pieve della Valtravaglia. Oggi di quella lontana rilevanza rimangono solo tracce offuscate dal tempo. Il Battistero (databile intorno al IX-X secolo) risulta ampiamente rimaneggiato e inglobato in un contesto abitativo di nessun rilievo. La sua cronologia costruttiva lo identifica come un monumento prezioso, esempio rarissimo di una fase di passaggio dall’ architettura altomedioevale a quella romanica; le decorazioni murali esterne (che rimandano a motivi di derivazione carolingia) suggeriscono una comparazione con alcune chiese delle Alpi Centrali (in particolare San Lucio a San Vittore in Valle Mesolcina).

facciata-domo-notte

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *