luoghi e storie di lago //… il SIMENON svizzero e il sigaro BRISSAGO (tenne la fiamma sotto l’estremità del sigaro…)

Friedrich Glauser ebbe il talento dello scrittore disadattato.

Esordì alla vita fra riformatori ed espulsioni da scuole più o meno regolari. Nel 1921 si arruolò nella legione straniera e il seguito della sua esistenza spericolata brancolò fra tenebre tossiche, lavori precari e cliniche psichiatriche.

Fra il 1919 e il 1920 soggiornò ad Ascona e ad Arcegno, dove visse nel vecchio mulino e intraprese una turbolenta storia affettiva con Elisabeth Von Ruckteschell, destinataria delle bellissime lettere d’amore contenute nell’antologia “Annegare è il nostro destino” edita nel 2011 da Armando Dadò Editore.

Ma Friedrich Glauser fu eminentemente un giallista.

Il suo editore zurighese tentò di classificarlo come il Simenon svizzero, arduo paragone quello con il genio della letteratura di indagine, ma non così sideralmente lontano dalla realtà.

Il personaggio più riuscito di Glauser, il sergente Studer, funzionario della polizia bernese, appare come un Maigret minore operante fra microcosmi montani e collisioni psicologiche, a prima vista malleabile ma in realtà spietato rabdomante della verità.

Tratto distintivo dell’investigatore Studer il sigaro Brissago (mitico prodotto della Fabbrica Tabacchi Brissago, dal 1999 rilevata dal Gruppo Dannemann) perennemente a portata di labbra…

sriimg20080304-8809823-0-data
Fabbrica Tabacchi Brissago (anni ’40)

Studer accese con cura il filo di paglia che aveva tirato fuori dal Brissago, tenne la fiamma sotto l’estremità del sigaro, aspettò che ne uscisse il fumo e se lo mise in bocca.

Poi prese un pacchetto giallo dalla tasca e disse “Dai, prendine una!”. Schlumpf respirò profondamente la prima boccata dalla sigaretta. Gli brillavano gli occhi. Studer sedette sul letto.

“Il sergente è un brav’uomo” disse Schlumpf.

Studer dovette dominarsi per reprimere una strana sensazione in gola. Sbadigliò a lungo per liberarsene…

(da “Il sergente Studer” di Friedrich Glauser / Sellerio Editore Palermo)

Gretler_Studer2
Il sergente Studer interpretato dall’attore Heinrich Gretler

Friedrich Glauser concluse la sua vita scomposta nel 1938 a Nervi, in Liguria, a soli 42 anni.

I romanzi che hanno come protagonista il sergente Studer sono pubblicati in Italia da Sellerio.

(in copertina… Hannes Binder: Friedrich Glauser, Schabkarton)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *