mostre // a CASTELLETTO SOPRA TICINO… “Eco di un martello a palla” retrospettiva di ENRICO BARBERI… da sabato 16 gennaio

Alla Sala Polivalente “Albino Calletti” (ingresso parco comunale), fino al 13 febbraio 2016 la retrospettiva dedicata allo scultore e ceramista Enrico Barberi (1925-2012).

Autodidatta disegnatore, scultore e ceramista, nel 1960 scopre il rame e da allora si dedica alla lavorazione a sbalzo ininterrottamente.

È uno dei pochissimi in grado di ricavare il tutto tondo dalla lastra.

Ricercatore attento e studioso, appassionato restauratore di pezzi di arte orafa, lavora oro e argento in sbalzo, cesello e incisione.

Vive e lavora a Castelletto Ticino, nella sua “casa rossa” di via Oldrina, dove muore il 26 settembre 2012.

Pieghevole2 (2

“Il rame è il mio metallo, è nobile, antichissimo, caldo e luminoso. Quando è brunito e argentato dà vita a una gamma di tonalità e colori che nessun altro materiale può dare…”

La mostra, organizzata dal Comune di Castelletto Sopra Ticino, verrà inaugurata sabato 16 gennaio alle ore 10.30.

Orari: da lunedì a venerdì 16.00-18.00 // sabato e domenica 10.30-12.00/15.00-18.00.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *