mostre // al MIDeC di Cerro di Laveno Mombello le mostre “È SEMPRE L’ORA DEL TÈ” e “Focus – SAMUELE BONOMI”… da DOMENICA 31 MARZO

Il MIDeC, Museo Internazionale del Design Ceramico, apre la stagione 2019 con due eventi espositivi, entrambi al via domenica 31 marzo nella sede di Palazzo Perabò a Cerro di Laveno Mombello.

La prima iniziativa, dal 31 marzo al 16 giugno, propone un’articolata indagine della cultura del tè, nelle sue diverse accezioni culturali e significati socio-rituali.

Il progetto e mostra È SEMPRE L’ORA DEL TÈ, curato da Lorenza Boisi, raccoglie una selezione di opere ceramiche di cinque autori contemporanei che, in un approccio estremamente libero e sperimentale, avvicinano la tematica del “servizio da tè” o delle sue parti, secondo logiche ed esigenze formali che percorrono trasversalmente il Fare ceramistico, avvicinando il pubblico a un’esperienza eterogenea di conoscenze, tecniche e stili.

Partecipano alla mostra con opere inedite: Roberto Castellano, Luciana Grazia Menegazzi – M’I Lumina, Alice Reina – BIANCODICHINA, Manifattura Sottosasso di Marco Malavolti e Lorella Morgantini ed Angelo Zilio.

“È Sempre l’Ora del Tè” sarà accompagnata da una serie di importanti interventi e conferenze inerenti il tè e le sue forme, la sua produzione e la sua divulgazione. Tra i conferenzieri la Tea Expert, Tea Educator e Tea Sommelier Valentina Mecchia.

Nei mesi di svolgimento della mostra, MIDeC ospiterà alcuni appuntamenti con la ceramista Sarah Dalla Costa, destinati ad adulti e minori, per la realizzazione di un servizio da tè personale, un laboratorio di scrittura creativa di composizione Haiku e legatura semplice giapponese a cura di Barbara Salvioni.

L’inaugurazione si terrà il 31 marzo alle ore 11.30, e alle ore 15 sarà possibile assistere a: Lecture di Valentina Mecchia “Leggende, Storie e Mestieri del Tè”.

Il secondo ambito espositivo vede come protagonista, sempre da 31 marzo al 16 giugno, Samuele Bonomi, il quale offre un estratto della sua produzione recente – vasi globulari e gioielli ceramici che riuniscono, in un profilo di squisita eleganza formale, preziosa fragilità ad un sentimento di misteriosa compostezza, conferendo, come ne disse Matteo Zauli, direttore del Museo Carlo Zauli di Faenza: “… nuovi e profondi significati concettuali ad un oggetto…”.

Con Samuele Bonomi, MIDeC inaugura il progetto focus, un calendario di eventi incentrato sull’operato di emergenti italiani e stranieri, interpreti attuali della pratica ceramistica.

L’inaugurazione dell’evento si terrà il 31 marzo alle ore 11.30.

Orari di Apertura MIDeC: Venerdì / Domenica – 14:00-19:00. Sabato 10:00-13:00 / 14:00-19:00.

Per maggiori info e per conoscere le iniziative MIDeC, in collaborazione con la Biblioteca Antonia Pozzi, visitare il sito www.midec.org

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *