mostre // al Museo Bodini di GEMONIO si inaugura la mostra “EMPATIE/CONTAMINAZIONI. Dialoghi tra materia e segno”… SABATO 16 MARZO

La mostra “Empatie/Contaminazioni. Dialoghi tra materia e segno” parte dall’opera di quattro artisti: Azuma, Bodini, Marini e Messina.

Si confrontano con questi maestri quaranta incisori contemporanei, selezionati da un comitato scientifico composto da Patrizia Foglia, Renato Galbusera, Diego Galizzi e Ivan Pengo.

Ne scaturisce un ideale percorso che unisce allievi e maestri, e che ha carattere itinerante (in precedenza la mostra è stata allestita alla Fabbrica del Vapore a Milano e al Castello Visconteo di Pavia).

Il progetto, che si inserisce a pieno titolo nell’Anno Europeo del Patrimonio Culturale, è promosso dall’Associazione Culturale Le Belle Arti – Progetto Artepassante, in collaborazione con il Museo Civico Floriano Bodini e l’Associazione Milanoprintmakers ed è realizzato grazie al contributo di Regione Lombardia.

Inaugurazione sabato 16 marzo, ore 17.00.

EMPATIE/CONTAMINAZIONI è a cura di Sara Bodini, Patrizia Foglia, Renato Galbusera, Diego Galizzi, Ivan Pengo.

A completamento del Progetto è prevista, per il 6 aprile, un’intera giornata di workshop a partecipazione gratuita, Apriamo le porte alla stampa: laboratori di monotipo e puntasecca dalle 10.30 alle 18.30 aperti a tutti, adulti e bambini. Non è necessaria la prenotazione.

Ingresso alla mostra: 3 € ridotto / 5 € intero.

Orari: Sabato e domenica 10.30 -12.30 / 15.00-18.00
Visite guidate anche nei giorni feriali su prenotazione:
(+39) 349 2267457

Maggiori info su www.museobodini.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *