mostre // al Museo Parisi-Valle di MACCAGNO “Da Picasso a Pomodoro. Le collezioni d’Arte del Civico Museo di Maccagno”… fino al 5 febbraio 2017

Una ricca antologia racconta oltre dieci anni di acquisizioni di capolavori che, anno dopo anno, hanno formato le Collezioni permanenti del Civico Museo Parisi-Valle di Maccagno. Fino al 5 febbraio 2017 sarà esposta una selezione degli oltre 200 lavori d’arte, raccolti attraverso il progetto delle Acquisizioni iniziato con Claudio Rizzi nel 2006.

Ad aprire la rassegna, curata da Clara Castaldo, il celebre disegno di Pablo Picasso “Studio per il bagno turco” arrivato a Maccagno alle origini del Civico Museo, per volontà del suo fondatore.

“Un primo passo verso una consapevolezza nuova, diversa, matura. Il 2006, ancora una volta, rappresenta l’inizio di una svolta profonda e consapevole per il nostro territorio”, così iniziava il catalogo dell’esposizione collettiva di dieci anni fa. Oggi, si rinnova la volontà del Civico Museo di comunicare, attraverso questa innovativa, ricca e variegata esperienza culturale, la complessità e la varietà del proprio patrimonio di dipinti e sculture.

15271874_565071650361920_1937014551042908738_o“La raccolta d’arte a fondo patrimoniale illustra non solo una programmazione e una promozione di attività culturali cresciuta negli anni –spiega Fabio Passera, Sindaco di Maccagno con Pino e Veddasca –ma racconta una storia fatta di stima e di vicinanza di tanti artisti, critici, collezionisti ed estimatori dell’arte contemporanea che sono passati – a volte solo idealmente – da Maccagno. Questo inestimabile tesoro ci restituisce una fitta rete di relazioni, rapporti culturali, obiettivi e finalità condivise, ma anche un impegno a proseguire, perseverare nella stessa strada”.

In occasione del vernissage della rassegna “Da Picasso a Pomodoro. Le collezioni d’Arte del Civico Museo di Maccagno” è stato presentato il nuovo progetto REAL ART, un inedito portfolio con opere uniche ed autografe di artisti contemporanei.

L’edizione del volume #2, limitata a 130 copie, presenta i lavori di Antonio Bandirali, Fabio De Vivo, Flycat, Vittore Frattini, Ralph Hall, Ruggero Maggi, Enrico Manera, Silvio Monti, Patrick Moya, Antonio Pedretti, Peter Hide 311065, Antonio Pizzolante, Isabella Rigamonti, Alessandro Traina.

Il volume sarà disponibile nelle migliori librerie di Varese e provincia, nei bookshop del Museo MA*GA di Gallarate, Museo Bodini di Gemonio, Museo Parisi Valle di Maccagno con Pino e Veddasca, Galleria Biancoscuro di Pavia, Galleria Cart 70-10 di Monza, Meeting Art di Vercelli, Showcase Gallery di Varese.

Il progetto ha coinvolto artisti, stampatori, editori, giornalisti uniti nel nome dell’arte e dalla solidarietà. Il ricavato della vendita, infatti, andrà a sostenere un’associazione che opera senza fine di lucro sul territorio.

Quest’anno il contributo verrà devoluto alla Fondazione Giacomo Ascoli di Varese che ha realizzato e sostiene il Day-Hospital oncoematologico presso l’Ospedale del Ponte di Varese.

Da Picasso a Pomodoro. Le collezioni d’Arte del Civico Museo di Maccagno // Dal 4 dicembre 2016 al 5 febbraio 2017. A cura di Clara Castaldo. Civico Museo Parisi-Valle di Maccagno, Via Leopoldo Giampaolo 1. Ingresso gratuito.

Orari apertura: venerdì dalle 14.30 alle 18.30 // sabato e domenica dalle 10.00 alle 12.00 e dalle 14.30 alle 18.30. Disponibilità di apertura per gruppi (minimo 15 persone) previa comunicazione in museo.

Maggiori informazioni su www.museoparisivalle.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *