mostre // “Arte cibo dell’ anima” ad Arcumeggia (fino al 30 giugno)

Nel paese dipinto di Arcumeggia, perla della Valcuvia, la galleria d’ arte Sangalleria ospita “Arte cibo dell’ anima”, evento realizzato in occasione di Expo 2015. Venti le opere a tema, omaggio e dialogo con la natura e i suoi frutti, tra le quali figurano un dipinto della scuola lombarda del ‘600, un prezioso tondo attribuito a Luca Giordano (Napoli, 1634-1705), due tele di Giuseppe Palizzi (Chieti, 1812-1888) ed opere a firma (fra gli altri) di Renato Guttuso, Antonio Pedretti, Marco Costantini, Albino Reggiori e Innocente Salvini.

La rassegna è completata da un video realizzato da Valerio Lorenzo Moneta, Marta e Roberto Mazzuccato. Il filmato, con riprese e foto d’ epoca, illustra la trasformazione di Arcumeggia da centro rurale a galleria d’ arte a cielo aperto.

L’ evento si avvale del contributo di Circuito Culturale Valli del Verbano – Fondazione Cariplo. Patrocinio dell’ Università degli Studi dell’ Insubria. Mostra e catalogo a cura di Flavio Moneta e Luigi Sangalli.

Inaugurazione sabato 2 maggio 2015 ore 16.00. Ingresso Gratuito. Fino al 30 giugno 2015. Orari: sabato 15.00-18.00 / domenica 10.00-12.00 e 15.00-18.00. Giovedì visita guidata a richiesta per gruppi e studenti. Informazioni: 339.5297073 / 338.666062

sangalleria@alice.it

flaviomoneta@libero.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *