mostre // ArteParchi in Rete… espongono Pierangelo Baglione e Gianpiero Colombo // da SABATO 5 SETTEMBRE

Aprono due nuove mostre inserite nel progetto ArteParchi in Rete promosso dall’ Ente Parco Ticino Lago Maggiore (fino al 27 settembre 2015). Al Mulino Vecchio di Bellinzago inaugurazione sabato 5 settembre (ore 16.00) della mostra fotografica “Terre di risaie e vigneti” di Pierangelo Baglione.

Le immagini del fotografo novarese promuovono un confronto fra modi di coltivazione diversi e testimoniano le modificazioni che si sono verificate negli anni nel rapporto fra uomo e territorio.

La mostra si compone di due sezioni: la prima (Mondariso) comprende stampe a colori da diapositive realizzate nel 1964 in Lomellina; la seconda, intitolata Vendemmia, presenta stampe in bianco e nero scattate nell’ ottobre del 1969 nei territori di Fara Novarese, Sizzano e Ghemme.

La deriva delle anime” è il titolo dell’ installazione di Gianpiero Colombo che verrà inaugurata domenica 6 settembre a Villa Picchetta a Cameri (ore 16.00). L’ opera introduce al problema attualissimo dei viaggi dei migranti, uomini alla deriva su barconi sfondati fra rassegnazione, dolore e morte, guidati dall’ utopica speranza di avere un futuro migliore.

foto gpcolombo

Entrambe le inaugurazioni si concluderanno con la degustazione di prodotti locali offerti dalle aziende che hanno partecipato all’ iniziativa, tra cui anche quelle a marchio MAB Ticino Valley.

Terre di risaie e vigneti” di Pierangelo Baglione dal 5 settembre al 27 settembre 2015. Al Mulino Vecchio di Bellinzago (Parco del Ticino). Orari: lunedì, mercoledì, giovedì 14.00-16.00; sabato 14.00-18.30; domenica 10.00-12.30 / 13.00-18.30. Ingresso libero.

La deriva delle anime” di Gianpiero Colombo dal 6 settembre al 27 settembre 2015. A Villa Picchetti di Cameri (Parco del Ticino). Orari: lunedì, mercoledì, giovedì 9.30-12.30; martedì, venerdì 9.30-14.00; sabato 14.00-18.30; domenica 10.00-12.30 / 13.00-18.30. Ingresso libero.

www.parcoticinolagomaggiore.it 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *