mostre // A Rancate: Gordon Mc Couch “Un americano ad Ascona…” (fino al 30 agosto)

Gordon Mc Couch (nato a Filadelfia nel 1885) approda ad Ascona nel 1917 dopo aver lasciato Zurigo e ancor prima Monaco di Baviera a causa dello scoppio della Prima Guerra Mondiale. Nel 1922 sigilla il sodalizio ticinese acquistando una proprietà e un casolare in riva al lago, a Porto Ronco, e ne ricava una dimora dove abiterà con la moglie Xenia e le loro due figlie. In questi anni Mc Couch matura un proprio linguaggio pittorico nel clima diffuso dell’ espressionismo, giovandosi della vicinanza e dell’ amicizia di due artisti anche loro approdati sulle rive del Verbano, Marianne Werefkin e Alexej Jawlensky. Nel 1924 entra a far parte dello storico gruppo dell’ Orsa Maggiore, sodalizio legato all’ ispirazione “modernista” e fra le sue fila esporrà a Zurigo, San Gallo e Berna. Ad Ascona è conosciuto e ben voluto, appassionato di tennis fonda insieme ad alcune famiglie locali il primo circolo tennistico della città e si dedica alla navigazione a vela e a lunghe escursioni motociclistiche anche in territorio italiano. Nel 1941 dopo lo scioglimento dell’ Orsa Maggiore diventa membro della Società Amici delle belle Arti di Ascona con cui espone regolarmente.

Gordon-Mc-Couch-pittore-a-Ascona-_-Paesaggio-19201

Nonostante le sue opere siano state esposte all’ interno di rassegne importanti, la figura di Gordon Mc Couch non ha varcato, per motivi storici (le due guerre mondiali) e artistici (la mancanza di un mercato con galleristi di respiro internazionale), i confini di una riconoscibilità circoscritta. La mostra di Rancate in Canton Ticino permette di seguire tutte le fasi del suo percorso artistico, con una particolare attenzione al momento più intenso e innovativo, grossomodo dal 1915 al 1935.

 

 

Gordon Mc Couch (1885-1956) “Un americano ad Ascona…”

a Rancate (Mendrisio) / Pinacoteca Cantonale Giovanni Züst / fino al 30 agosto.

www.ti.ch/zuest

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *