mostre // sul Lago d’Orta “HERBARIUM VAGANS” i disegni itineranti tra botanica e arte… inaugurazione DOMENICA 13 SETTEMBRE

Partecipano alla mostra itinerante Herbarium vagans artisti italiani e internazionali che hanno ritratto erbe e fiori che crescono tra Alpi e Prealpi.

Le 46 opere in mostra – esposte all’esterno su grandi pannelli – sono divise in due sezioni.

La parte che vede coinvolti i pittori botanici nasce grazie alla collaborazione con Floraviva, l’Associazione italiana che riunisce i pittori botanici più qualificati. Nella seconda sezione artisti contemporanei, italiani e stranieri, hanno reinterpretato – ognuno con il proprio stile – erbe e fiori di alta e media montagna.

Herbarium vagans fa parte del progetto Interregionale Italia-Svizzera “Di-Se – DiSegnare il territorio”, tre anni all’insegna del disegno e dell’arte a cura di Associazione Musei d’Ossola, Museumzentrum La Caverna di Naters e Associazione Culturale Asilo Bianco. Le attività di questo primo anno hanno come focus le erbe officinali e i cambiamenti climatici sulle Alpi.

Dal 13 settembre all’11 ottobre la mostra itinerante approda a Orta San Giulio (sezione pittori botanici) e ad Ameno e Miasino (artisti contemporanei).

Opere suggestive, luoghi affascinanti e scorci pittoreschi: arte e natura nei centri storici di paesi tra lago e montagna, luoghi da percorrere e scoprire inseguendo le opere esposte.

Inaugurazione domenica 13 settembre: Orta San Giulio, Via Mazzola (scuole) ore 10:30; Ameno, Piazza Guglielmo Marconi ore 15; Miasino, Piazza Beltrami ore 17.

Info e programma completo su www.asilobianco.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *