note di lago // a BELGIRATE “Don Chisciotte” con Orchestra ZEBO (GIOVEDI’ 18 AGOSTO) e “Classiche armonie contemporanee” con il Coro Villa Lesa (SABATO 20 AGOSTO)

Nella Chiesa Vecchia di Belgirate appuntamento con il festival DI PAROLA IN MUSICA che presenta spettacoli musicali in forma di racconto capaci di coinvolgere lo spettatore attraverso note, immagini proiettate e recitazione.

Tema della serata “Don Chisciotte – Dei mulini che si fecero giganti, di Dulcinea che mutò in contadinotta. Storia di un uomo che, ostinato, volle seguire la sua magnanima impresa”.

Lo spettacolo intende mettere in evidenza il dualismo insito nell’opera di Cervantes tra il mondo antico, medievale e rinascimentale, di cui Don Chisciotte è l’eco, e il mondo moderno che di Don Chisciotte coglie la goffaggine e il ridicolo.

Queste due epoche sono talmente antitetiche che persino le loro musiche spesso non possono essere suonate con gli stessi strumenti. Ogni musicista in questo spettacolo avrà infatti un doppio ruolo e un doppio strumento.

Ingresso libero. Inizio ore 21.15.

Il concerto prosegue la seconda edizione del festival “Di parola in musica”, iniziativa organizzata da ZEBO – Zero Emission Baroque Orchestra, con il patrocinio delle province di Novara e Verbania e il contributo dei comuni di Baveno, Belgirate, Brovello Carpugnino, Stresa, Meina e della Fondazione CRT.

ZEBO – Zero Emission Baroque Orchestra è un’orchestra barocca che lavora ad impatto zero e che trova in questo la sua identità nonché il suo punto di forza, facendo di un’attività culturale come la produzione musicale, il veicolo privilegiato di un messaggio etico. Per questa ragione, tutte le emissioni di CO2 prodotte per realizzare i propri eventi vengono compensate attraverso il finanziamento di riforestazione equivalente.

www.orchestrazebo.com

Sempre a Belgirate, sabato 20 agosto, il Coro Villa Lesa si esibirà nella Chiesa Parrocchiale con il concerto “Classiche armonie contemporanee” da De André a Ranieri, dai Pooh a Max Gazzé.

Il concerto, ad ingresso gratuito, inizia alle ore 21.00.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *