note di lago // a STRESA concerto dell’ORCHESTRA BAILAM per la rassegna SUONI E COLORI D’EUROPA… SABATO 17 SETTEMBRE

gruppifolkAll’hotel Regina Palace (sala Baccarat) primo concerto della rassegna dedicata a tradizioni e ritmi della musica del vecchio continente.

L’esordio è affidato all’ORCHESTRA BAILAM con ISTANBUL EXPRESS, suoni, ritmi e colori mediorientali.

Orchestra Bailam nasce nel 1989 proponendo un repertorio proiettato verso la musica klezmer, la musica greco-turca e quella egiziana.

Collabora con il gruppo di comici “Cavalli marci” e prende parte al film “Tandem” con Luca Bizzarri e Paolo Kessisoglou.

Dopo i primi 5 dischi, nel 2007, con “Lengua serpentina” crea un incontro molto personale tra il dialetto genovese e la musica mediterranea, con alla voce Roberta Alloisio.

In occasione del ventennale esce nel 2009 il cd live Harem Bailam” ricco di ospiti (Marco Beasley, Eyal Lerner, Marco Fadda,Roberta Alloisio, Marica Pellegrini).

Nel febbraio 2013 esce Galata” in collaborazione con la Compagnia di Canto Trallalero, unione di tradizione greco turca e del canto trallalero genovese. Prodotto da Felmay/Bailam ottiene sorprendenti risultati di vendita e recensioni nei canali nazionali italiani e stranieri. Il disco è stato inserito nella compilation della rivista inglese FROOTS, bibbia della world music internazionale, con la definizione “Turkey meets Genoa. Levantine joy !”

Nel 2014 la band ligure riceve il premio FIM dalla Regione Liguria come miglior realtà della tradizione ligure. Dal 2013 al 2015 si esibisce in Francia e nei principali Festival Folk d’Italia ottenendo ottimi riscontri di pubblico. Nel 2015 Orchestra Bailam scrive la colonna sonora ed interpreta lo spettacolo Pinocchio del Teatro della Tosse.

Il nuovo CD “Tekes, aman e cafè aman” uscito il 18 marzo 2016 per la prestigiosa etichetta Felmay in pochi giorni entra al 40° posto nelle classifiche di vendita ITunes in Germania, Francia e Australia.

Inizio concerto ore 21.00.

Ingresso libero.

www.stresaturismo.it  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *