note di lago // a VERBANIA la quarta edizione di POLIRITMICA festival di percussioni con laboratori e concerti… da MERCOLEDI’ 22 a DOMENICA 26 AGOSTO

Anche quest’anno saranno molti gli eventi gratuiti di POLIRITMICA nelle piazze e nei luoghi più caratteristici di Pallanza, così come saranno vari e curiosi i laboratori a Villa Giulia, nel parco in riva al Lago Maggiore.

Non mancheranno laboratori per bambini, per curiosi e neofiti, ma anche specifici per chi è già avviato allo studio della percussione.

Gli artisti provengono da tutto il mondo e sono conosciuti a livello internazionale.

Poliritmica ha ospitato finora : David Friedman, Tony Arco, La Drummeria, Andrea Dulbecco, Walter Calloni, Tetraktis, Percussion Staff, Alfredo Romeo, Mike Quinn, Ellade Bandini, Gilson Silveira, Paolo Pasqualin, I Percussionisti del Teatro alla Scala di Milano, Francesco Pinetti, Sebastiano de Gennaro, Bienoise, Malstrom, Esecutori di metallo su carta… e molti altri protagonisti della percussione mondiale.

Al mattino laboratori per bambini tenuti da AmaMusica a Villa Giulia, nel pomeriggio sempre a Villa Giulia, seminari offerti da Diril Cymbals Italia e poi numerosi concerti che vedranno sfilare grandi nomi del panorama percussivo internazionale.

Mercoledì 22 si inizierà con il quartetto del vibrafonista Francesco Pinetti al Bar Villa Giulia, il 23 Waikiki Free Percussion in Largo Tonolli al Bar Lago, il 24 Percussion Staff a Villa Olimpia, il 25, nel cortile del Museo del Paesaggio, l’Orchestra di Percussioni Waikiki presenterà il cd “Venti” con ospiti di eccezione (Andrea Dulbecco, Paolo Pasqualin, Gilson Silveira) a per finire musica elettronica con Malstrom. Il 26, a Villa Ceretti, chiusura in bellezza della rassegna con I Percussionisti della Scala.

Il Festival di Percussioni Poliritmica, giunto alla quarta edizione, è organizzato dall’Ente Musicale Verbania, con l’appoggio del Comune di Verbania e dell’Assessorato alla Cultura.

Tanti i festival, le fondazioni e le associazioni che hanno dato il loro contributo sostenendo e aumentando l’audience del Festival che, come dice il direttore artistico Davide Merlino: “sarà un evento in crescendo, come un rullo di tamburi!”

Info e programma completo su www.poliritmica.it 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *