note di lago // a VERBANIA “Maggiore Musica Festival 2017″… da LUNEDI’ 2 GENNAIO

Con l’arrivo dell’anno nuovo fa il suo esordio la rassegna musicale organizzata dalla fondazione Antonio Carlo Monzino al centro eventi Il Maggiore a Verbania.

La direzione artistica è affidata al maestro Andrea Bandel.

Il cartellone, ricco di appuntamenti a cadenza mensile, presenta sei eventi dedicati alla musica classica, da camera, sinfonica e operistica.

Primo appuntamento il 2 gennaio (ore 17.00) con il concerto della giovane orchestra sinfonica Antonio Vivaldi” diretta dal maestro Lorenzo Passerini. Musiche di Strauss, Brahms, Smetana, Dvorak.

A seguire:

Sabato 11 Febbraio 2017 ore 20.00 LA TRAVIATA di Giuseppe Verdi. Direttore d’orchestra Lorenzo Passerini. Orchestra A. Vivaldi & Quintetto Spirabilia.

Venerdì 24 Marzo 2017 ore 21.00 CONCERTO “IL PIU’ GRANDE ARMONICISTA DEL MONDO”. Armonica Willi Burger. Pianoforte Clara Schembari.

Sabato 1 Aprile 2017 ore 21.00 CONCERTO ANTONIO VIVALDI e LE 4 STAGIONI. Direttore d’orchestra Lorenzo Passerini. Orchestra A.Vivaldi.

Sabato 15 Aprile 2017 ore 21.00 CONCERTO “PIERINO E IL LUPO” Favola Musicale di Sergej Prokof’ev. Direttore Lorenzo Passerini. Orchestra A. Vivaldi.

Sabato 6 Maggio 2017 ore 20.00. OPERA “IL BARBIERE DI SIVIGLIA” Musiche di Gioachino Rossini. Direttore Lorenzo Passerini. Orchestra A. Vivaldi & Quintetto Spirabilia.

Abbonamenti e biglietti in vendita on line sul sito www.ilmaggioreverbania.it oppure presso il Centro Eventi Il Maggiore, negli Uffici URP Relazioni con il Pubblico del Comune di Verbania e all’Ufficio IAT Informazione e Accoglienza Turistica (via Ruga 44).

Abbonamento ai 3 concerti e 2 opere: posto unico numerato costo 80 euro (il concerto del 24 Marzo dell’armonicista Willi Burger è fuori abbonamento)

Ingresso ai singoli concerti: posto unico numerato costo 15 euro (il concerto sinfonico di inizio anno del 2 Gennaio ingresso 20 euro).

Ingresso alle singole opere: posto unico numerato costo 20 euro.

(in copertina foto di Lucrezia Roda)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *