note di lago // a VERBANIA per il MAGGIORE MUSICA FESTIVAL il concerto “Fulgido Emile” di ANDREA PORTERA e “Pierino e il lupo”di SERGEJ PROKOF’EV… SABATO 15 APRILE

Sabato 15 aprile l’Orchestra Antonio Vivaldi, diretta dal maestro Lorenzo Passerini, porterà al Centro Eventi Il Maggiore di Verbania due fiabe musicali: Fulgido Emile di Andrea Portera, in prima esecuzione mondiale, e Pierino e il lupo di Sergej Prokof’ev.

Fulgido Emile, fiaba per orchestra con voce narrante di Nicola Olivieri e testo di Laura Artusio, narra le avventure di una giovane crisalide dal luogo stesso in cui queste sono ambientate, la palude. È sul fondo delle sue acque, nella Bottega d’Argento, che da sempre lavora la famiglia di Emile. Il prezioso metallo sarà fisicamente presente sulla scena come materiale costituente di alcuni strumenti musicali (frutto della collaborazione con la prestigiosa fabbrica fiorentina Pampaloni).

Pierino e il lupo fu composta e scritta da Prokof’ev nel 1936, in soli quattro giorni, su richiesta del Teatro Centrale dei Bambini di Mosca. L’opera andò incontro ad un iniziale insuccesso per essere solo successivamente riconosciuta come capolavoro e divenire un grande classico musicale. Tipica storia iniziatica (Pierino si ribella agli ordini del nonno e decide di affrontare il pericolo, il lupo, in solitudine) ha come forza narrativa e performativa quella di vedere i personaggi rappresentati dagli stessi strumenti musicali: gli archi saranno Pierino, il flauto e l’oboe daranno voce rispettivamente all’uccellino e all’anatra, il nonno brontolone sarà rappresentato dal fagotto, mentre il terribile lupo sarà impersonato dal suono di tre corni; legni e timpani saranno infine i cacciatori e gli spari dei loro fucili.

MAGGIORE MUSICA FESTIVAL con il Concerto sinfonico Fulgido Emile di ANDREA PORTERA e Pierino e il lupo di SERGEJ PROKOF’EV.

Ore 21.00 al Centro Eventi Il Maggiore.

Direttore: Lorenzo Passerini. Attore: Nicola Olivieri. Orchestra Antonio Vivaldi.

Biglietti e info www.ilmaggioreverbania.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *