teatro // a LOCARNO… “DONNA NON RIEDUCABILE” con OTTAVIA PICCOLO… GIOVEDI’ 21 APRILE

Una grande attrice che interpreta una grande giornalista, due donne diverse si incontrano sul palcoscenico del Teatro di Locarno, giovedì 21 aprile alle 20.30 per uno spettacolo unico, intenso.

Sarà Ottavia Piccolo a calcare la scena in “Anna Politkovskaja. Donna non rieducabile”, a lei il compito di ricordare attraverso i suoi articoli e note autobiografiche la giornalista russa freddata nell’ascensore di casa sua.

Lei donna intrepida e scomoda che raccontava le atrocità della Cecenia, che rivendicava l’importanza dei diritti umani e che non si dimenticava di affondare la penna ogni volta che esercito e governo (quello di Putin) andava oltre il confine della democrazia, spesso della legalità.

I testi, per questo spettacolo sono stati scritti dal giovane autore Stefano Massini.

Lo spettacolo andrà in scena in un’unica serata. L’ingresso è offerto al pubblico abbonato e agli iscritti all’Associazione Amici del Teatro di Locarno.

Rimangono a disposizione alcuni posti in vendita, acquistabili presso lo sportello di Locarno dell’Organizzazione Turistica Lago Maggiore e Valli (tel. 091-759-76-60) o presso l’ufficio dell’“Associazione Amici del Teatro di Locarno” in Via della Pace, 5 a Locarno dalle 9.00 alle 12.00 (tel. 091-7561093).

La serata sarà aperta dalla premiazione agli studenti che hanno partecipato al Concorso di Critica Teatrale.

Lo spettacolo andrà in scena anche la mattina di venerdì 22 aprile per le scuole superiori del locarnese.

www.teatrodilocarno.ch 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *