teatro // al Teatro di LOCARNO… “Un’ora di tranquillità” con MASSIMO GHINI… MARTEDI’ 16 e MERCOLEDI’ 17 FEBBRAIO

Uno specialista della commedia brillante – sul palcoscenico, in televisione e sul grande schermo – al Teatro di Locarno con un testo del drammaturgo francese Florian Zeller.

“Un’ ora di tranquillità” è una storia semplice.

Un uomo appassionato di musica jazz (Massimo Ghini) su una bancarella del Lungo Senna scova il vinile dei suoi sogni, corre a casa e chiede solo un’ora di tranquillità per ascoltarlo.

Interverranno tutta una serie di eventi e personaggi che faranno di tutto per distoglierlo da quel dolce momento di intimità… la moglie che gli deve parlare di cose importanti del loro rapporto, il lamentoso vicino di casa, un improbabile idraulico che invece di riparare i guasti provoca ulteriori disastri, amici assortiti, amanti, figli, e la caleidoscopica sfilata di personaggi porterà alla luce vecchi amori, tradimenti e bugie.

POSTER

“A convincermi a fare questa commedia è stato Renato Reichlin, ex direttore di Lugano inscena – rivela l’attore e regista romano – Era venuto a vedermi in Quando la moglie è in vacanza e aveva appena goduto di questa pièce a Parigi, diretta ed interpretata sul palcoscenico da Fabrice Lucchini e quasi subito trasformata in un film campione di incassi da Patrice Leconte”.

“Un’ora di tranquillità” di Florian Zoller. Con Massimo Ghini, Galatea Ranzi, Gea Lionello, Massimo Ciavarro, Claudio Bigagli, Luca Scapparone, Alessandro Giuggioli. Regia di Massimo Ghini, produzione La Pirandelliana.

Ingresso: CHF 35, giovani fino a 18 anni CHF 20.

Inizio ore 20.30

Informazioni www.teatrodilocarno.ch

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *