teatro // alla Società Operaia di LESA la compagnia ACCADEMIA DEI FOLLI porta in scena “STRACCIONI” di Tiziano Scarpa… SABATO 18 NOVEMBRE

Per la rassegna Lakescapes sabato 18 novembre alla Società Operaia (piazza IV Novembre) un testo di Tiziano Scarpa messo in scena dall’Accademia dei Folli.

Inizio ore 21.

Ingresso €13, ridotto con prenotazione €10 al sito www.accademiadeifolli.com 

Sul marciapiede di una città italiana uno straccione e la guardia armata di una banca fanno amicizia. Passano altri mendicanti, di tutti i tipi: statue umane non proprio immobili, musicisti di strada che irrompono cantando, e uno strano accattone in giacca e cravatta. La strada è tenuta pulita da una netturbina. Ognuno fa i conti con le sue ambizioni e i suoi tracolli, non solo economici. La comicità, l’amore, il lutto, il tempo che passa e quello che resta: che cos’è veramente prezioso? Qual è la nostra vera ricchezza, ora che di soldi ce ne sono sempre meno? Ognuno di questi personaggi dà una risposta con il suo destino. Il tono alterna registri comici e drammatici, l’ambientazione stradale permette irruzioni inaspettate e momenti contemplativi. La povertà, il lavoro, il denaro. Questi mendicanti rattoppati e bugiardi ce la faranno a rubare alla vita qualcosa di più vero di quello che abbiamo raccattato noi? Straccioni è anche un piccolo musical squinternato dove le canzoni sbocciano in mezzo alla storia. È una danza macabra, un incubo allegro, una suite per voci, stracci e strumenti musicali.

STRACCIONI di Tiziano Scarpa. Con Carlo Roncaglia, Enrico Dusio, Gianluca Gambino, Zahira Berrezouga e con Alice Baccalini al pianoforte.

Scene e costumi Carola Fenocchio. Disegno luci Andrea Castellini. Fonica Moreno Pittarello.

Regia Carlo Roncaglia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *