mostre // a CANNOBIO (Palazzo Parasi) la mostra “LOCUS AMOENUS” di DANY VESCOVI… inaugurazione SABATO 27 AGOSTO

A PALAZZO PARASI inaugurazione (ORE 18.00) della mostra “LOCUS AMOENUS” di DANY VESCOVI, a cura di Giovanni Iovane.

La mostra sarà poi visitabile fino a DOMENICA 9 OTTOBRE 2022 nei seguenti giorni e orari: giovedì ore 10.30-12.30; venerdì e sabato ore 10.30-12.30 / 16-18; domenica ore 10.30-12.30.

La mostra presenta circa trenta lavori in tecnica mista su lino e opere su carta, che dialogheranno con il lavoro di altri due artisti contemporanei: « (…) La mostra di Dany Vescovi si compendia con due interventi di artisti di diverse generazioni: Arcangelo e Dania Zanotto. Entrambi, con storie ovviamente diverse, hanno come modello le “Nature” di Lucio Fontana. In Arcangelo con materiali tradizionali che si mescolano alla compresenza, anche ironica, di elementi naturali e in Dania Zanotto nella differenza e nella diversità del materiale impiegato nelle sue opere. Modi certamente diversi, in Vescovi, in Arcangelo e nella più giovane Zanotto di affermare, con declinazioni personali quel “Io sono natura” di Jackson Pollock pronunciato tanti anni fa». Estratto dal testo “Locus amoenus” a cura di Giovanni Iovane.

Dany Vescovi è nato nel 1969 a Milano, città dove vive e lavora come docente di Cromatologia e Direttore della Scuola di Pittura all’Accademia di Belle Arti di Brera. Da diversi anni, Vescovi persegue il tema floreale, che è diventato il suo percorso personale. L’artista combina pittura figurativa e astrattismo geometrico con precisione, sviluppa composizioni dal forte dinamismo, creando un’unione armonica sorretta dalla solidità del colore saturo e da un impianto compositivo rigoroso.

Per informazioni: tel.: +39 0323 840809 (orari ufficio); rete@unionelagomaggiore.it

Mostra con il contributo di: Fondazione Comunitaria VCO, con la collaborazione di: Museo del Paesaggio Verbania; AMA Lago – Associazione per la promozione artistica e culturale del Lago Maggiore; Giardini Botanici di Villa Taranto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *